Tours > Austria

Austria

  GIORNO:  ITALIA – LAGHI SALISBURGHESI

Ritrovo dei partecipanti in luogo convenuto e partenza  per l’Austria.  Meta della giornata sarà Hallstadt,  località che si trova sul Lago omonimo  ed è situata  nella regione geografica e forestale del Salzkammergut in un territorio ricco di miniere di sale. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, si visita una miniera di sale vicino il lago di Hallstatt. Proseguimento e sistemazione in hotel, nelle camere riservate; cena e pernottamento.

2° GIORNO:  STEYR – BAD ISCHL

AUSTRIAPrima colazione in hotel e in mattinata escursione alla catena montagnosa Gesäuse. Sosta e visita dell’Abbazia di Admont: il grande monastero benedettino, contenente la più grande biblioteca monastica del mondo. Iniziata alla metà del Settecento, fu terminata nel 1776 sotto l’imperatrice Maria Teresa d’Austria. Consiste in un imponente edificio in stile rococò, con dimensioni da cattedrale: 79 metri di lunghezza per 14 metri di larghezza. L’enorme e splendida sala è illuminata da sette eleganti cupole decorate con affreschi allegorici in Trompe-l’oil realizzati da Bartolomeo Altomonte, che celebrano la scienza e la religione. Un gruppo di sculture rappresenta il Giudizio Universale, un tema classico della discussione teologica del XVIII secolo.  Proseguimento  per Steyr, situata nella valle del fiume Enns, l’immagine di Steyr, definita

Città romantica” è fortemente caratterizzata dal paesaggio e dagli edifici presenti, in particolare dei due fiumi e dei 119 ponti e passerelle che li attraversano. E’ una città statutaria austriaca.

AUSTRIA2Pranzo in un ristorante; nel pomeriggio, visita della città; lungo la via del ritorno, sosta a  Bad Ischl,  un piccolo paese della regione dell’Alta Austria, rimane associato alla dinastia imperiale degli Asburgo per più di 700 anni. La Villa Imperiale a Bad Ischl, residenza estiva dell’Imperatore, è stata descritta da Francesco Giuseppe I per sé stesso e per la sua famiglia come „il paradiso terrestre“. Rientro in serata in hotel, cena e pernottamento.

3° GIORNO:  SPITTAL AN DER DAU – KLAGENFURT

Prima colazione in hotel e partenza in direzione di Spittal an der Drau, graziosa cittadina sulle rive del Lago di Millstatt; il centro storico è ricco di bei palazzi rinascimentali, il terzo per estensione della Carinzia. Imbarco in motonave per una minicrociera della durata di circa un’ora, costeggiando le rive del Lago Millstaettersee, dalle acque cristalline. Pranzo in ristorante e proseguimento per Klagenfurt. La città sorge al centro della Carinzia, a circa 60 km dal confine italiano AUSTRIA3ed è bagnata dal lago di Wörth. Nel pomeriggio, visita della città: la rettangolare Piazza Nuova, con la Fontana del Drago, emblema della città, e la Piazza Vecchia, la zona più affascinante della città che si presenta come una lunga via contornata da edifici rinascimentali e barocchi. Tra le due piazze assolutamente da non perdere il „Landhaus“, il Palazzo del Parlamento Regionale in stile rinascimentale. Cena e pernottamento in hotel.

4° GIORNO:  CASTELLO DI HOCHOSTERWITZ – ST. VEIT AN DER GLAN – ITALIA

Prima colazione in hotel partenza in direzione del Castello di Hochosterwitz, uno dei più importanti e suggestivi  castelli medievali austriaci situato sulla cima dell’omonima rocca. Si trova vicino Sankt Georgen am Längsee, nel distretto di Sankt Veit an der Glan, in Carinzia. Nelle giornate più terse offre un panorama impagabile sulla regione circostante e  può essere visto da una distanza di circa 30 km. La visita ha inizio dalla biglietteria posta alla base del colle. Colpisce subito l’ardita cabinovia AUSTRIA4che consente ai più pigri di arrivare alla cima senza affrontare l’unica via di accesso al castello costantemente in forte pendenza. Proseguimento per St. Veit an der Glan, cittadina che ogni anno dalla primavera all’autunno trasforma il suo centro storico in un giardino fiorito.  Pranzo in ristorante. Tempo a disposizione per una breve  passeggiata e partenza per  il viaggio di rientro in pullman.

Richiedi un preventivo gratuito